Visioni del mondo


Esistono molti modi diversi di vivere su questo pianeta. Chi può dire che il suo è migliore?

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Le Komà, il popolo dimenticato dal tempo

Camerun 2010
U

na delle ultime tribù animiste e pagane che vive sui monti Alantika nella regione del Camerun settentrionale abitata per lo più da popoli convertiti al Corano. Alantika infatti significa Terra dimenticata da Allah “.
Nel XVII secolo i Komà abbandonarono le ricche pianure del nord per sfuggire alle persecuzioni degli schiavisti mussulmani, rifugiandosi su questi monti inospitali, al confine con la Nigeria, in un paesaggio lunare composto da rocce granitiche sparse in ciclopiche composizioni secondo il capriccio della natura più selvaggia. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Camerun | Contrassegnato , , | 2 commenti

Etiopia 2011: Etnia dei Surma.

oromo-11Tra le “Montagne della Luna”, nel sud dell’Etiopia, appartata sulle alture a ovest del corso inferiore del fiume Omo, vive la tribù dei Surma, una delle etnie meno conosciute e tra le più interessanti dell’intera Africa.

Nella terra dei Surma (o Suri, come spesso si chiamano tra di loro), si spinse anche l’esploratore Bottego, nell’estate del 1896, entrando in contatto con queste popolazioni primitive che hanno conservato sino ad oggi intatti, in maniera straordinaria, le proprie tradizioni e il loro stile di vita. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Lascia un commento

India – Introduzione

india_22L’India è il Paese in cui privilegi e povertà, non violenza e fanatismo, potere e rassegnazione, tradizioni antichissime e tecnologie all’avanguardia, ruralità contadina e scoperte industriali, sfrenata opulenza ed assoluta miseria, cruda realtà e galoppante fantasia, occulti misteri e spiazzanti chiarezze, ne fanno un continente unico, irripetibile.

Durante il mio primo viaggio effettuato nel febbraio 2009, ho tentato di riportare con fedeltà obiettiva, durante il mio fotoreportage in Rajasthan, la realtà vissuta di un’India senza veli o stereotipi. Continua a leggere

Pubblicato in Asia, India | 2 commenti

Etiopia – i Mursi

mursi-03Per recarsi nei villaggi Mursi occorre essere accompagnati da ranger armati. Questa è un’etnia di valorosi e feroci guerrieri e la scorta armata è obbligatoria. All’ingresso del Mago National Park ci stringiamo sulla nostra jeep per far posto al ranger ed al suo Kalashnikov. Ci addentriamo nel territorio dei Mursi, all’interno della valle. E’ mattina. Ed in questi villaggi è consigliato di entrare solo in mattinata. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Contrassegnato , | 3 commenti

Etiopia – I Konso

konso-08È un popolo dalle tradizioni molto interessanti: pur essendo di religione cattolica, cristiana ortodossa o musulmana, effettua ancora riti pagani e sacrifici animisti in onore della divinità da cui credono discendano loro stessi ed i loro antenati. Osservano e studiano la luna (“lea”) e le stelle (“hikka”) per prevedere il futuro.
In onore dei loro defunti ereggono totem in legno dal nome “waqa”, che possono raggiungere anche un metro e mezzo di altezza e risalire a ben 150 anni fa. Purtroppo molti degli esemplari più antichi sono stati razziati da commercianti senza scrupoli che li hanno rivenduti a collezionisti facoltosi. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Etiopia – I Ganjule

gaujule08È una popolazione dedita alla pesca che vive sulle sponde del lago Chamo, nei dintorni di Arba Minch (il cui nome, in amarico, significa “quaranta sorgenti”).

Il lago Chamo confina con il lago Abaya: sono separati dal cosiddetto “Ponte di Dio”, una stretta catena montuosa che costituisce una delle aree più spettacolari dell’intera Africa orientale. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Etiopia – Gli Tsemay

tsemay-03Nel piccolo villaggio di Weyto incontriamo la tribù dei Tsemay, un popolo di agricoltori e pastori.

Sono alti, snelli e dai lineamenti fieri. Le donne indossano una gonna larga in pelle di capra, rifinita con perline colorate e con le piccole conchiglie cipree, che termina con una specie di “coda”, su cui viene assicurato un bastoncino di legno, un chiodo o un monile in ferro che, a contatto con il terreno, lascia un solco. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Etiopia – I Bennà

benna_14I Benna presentano molte similitudini con i vicini Hamer. Sono un popolo di agricoltori e vivono nei dintorni di Jinka. La loro dieta non è molto varia: mangiano prevalentemente cereali e bevono latte.

Le acconciature, sia degli uomini che delle donne, sono pressochè identiche a quelle degli Hamer. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Etiopia – Gli Arsi

arsi-20Costituiscono una comunità di pastori che vive sui Monti Arsi, da cui prendono il nome. La catena montuosa arriva a sfiorare i 4.000 metri di altezza.

Il lago Langano, incastonato come un gioiello tra queste montagne e circondato dalla foresta di Munessa (la più antica d’Etiopia), è situato a 1.200 metri sopra il livello del mare. Le sue acque, pur presentandosi con un colore scuro poco invitante, sono tra le poche considerate balneabili perchè immuni dalla bilharziosi. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Contrassegnato | Lascia un commento

Etiopia – Gli Uraghe

uraghe-14Tra Wolkite e Hosanna, a circa cento chilometri dalla capitale etiope, vive il popolo degli Uraghe, circa tre milioni di individui.

Probabilmente originari della vicina Eritrea, sono un’etnia semitica che divenne, nel periodo dell’invasione italiana, una popolazione di abili mercanti. Continua a leggere

Pubblicato in Africa, Etiopia | Contrassegnato | Lascia un commento