Etiopia – Gli Oromo

oromo-11Appena fuori Addis Abeba, sugli altopiani che si estendono oltre la capitale dell’Etiopia, si è già in territorio Oromo.

Sulla bandiera di questo popolo vi è un enorme sicomoro, l’albero della pace, sotto l’ombra del quale si prendono le decisioni più importanti durante le riunioni dei villaggi.

Gli Oromo abitano una regione vastissima che, dai confini con il Kenya, si spinge ad est sino alle savane intorno ad Harar, e ad ovest fino alle frontiere con il Sudan. Costituiscono il popolo più numeroso dell’intero Corno d’Africa, raggiungendo circa 22 milioni di individui.

In realtà rappresentano una confederazione di popoli originari dell’Etiopia, da cui sono derivati in linea retta i Borana ed i Barentu.

Sono prevalentemente musulmani e furono i protagonisti della lotta di indipendenza da Menghistu, il cosiddetto “negus rosso”.

Sono per la maggior parte dediti alla pastorizia ed al commercio.

Vai alla galleria fotografica

Questa voce è stata pubblicata in Africa, Etiopia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>