Camerun 2010

16 risposte a Camerun 2010

  1. Giulia scrive:

    Fantastiche foto:) bravo papino!!!!

  2. DIANA scrive:

    COMPLIMENTI,CON QUESTI SCATTI HAI SAPUTO COGLIERE ESPRESSIONI, COLORE, FOLCLORE,QUOTIDIANITA DI UNA FANTASTICA AFRICA.

    • fabrizio scrive:

      Grazie Diana, più che altro sono i soggetti che, effettivamente sono particolarmenti interessanti. Certo, qualcosa ho messo anch’io, ma molto è da riconoscere alle genti d’Africa. A breve inserirò altre immagini ed alcuni video. Quando puoi connettiti per vedere le ultime novità. E fammi pubblicità con i tuoi amici! Un caro abbraccio, Fabrizio.

  3. silvia scrive:

    non ho le parole per descrivere la bellezza di queste fotografie. Quella con l’ippopotamo e la mano del bambino nella sua bocca è meravigliosa….

    • fabrizio scrive:

      Ciao Silvia, sono contento che le fotografie ti siano piaciute. A breve ne inserirò delle altre ed anche alcuni video. Se ti facesse piacere continua a collegarti per vedere le novità. Un caro saluto. Fabrizio.

  4. Floriana scrive:

    Bellissime foto!!! Le più belle sono quelle dei leoni..come hai fatto a farle da così vicino? :D
    Un bacio
    Floriana e Alessandra

    • fabrizio scrive:

      Ciao Alessandra, ciao Floriana. Le fotografie ai leoni le ho scattate nel parco di Yaounde, la capitale del Camerun. In grandi recinti delimitati da alte gabbie in metallo questi stupendi animali erano fotografabili da piccoli fori nelle reti, utilizzati dai guardiani per passare loro il cibo. Ed è proprio da uno di questi fori che ho scattato queste immagini. Non senza qualche batticuore, visto che una leonessa, all’improvviso, si è scagliata contro l’obiettivo della macchina fotografica: fortunatamente sono riuscito ad indietreggiare velocemente mentre il leone ha preso in pieno la gabbia con il muso! Per fortuna anche l’animale non si è fatto male. Ma questo episodio conferma l’imprevedibilità dei felini e la loro pericolosità. Se non ci fosse stata la rete metallica, me la sarei vista molto brutta…un caro saluto. Fabrizio.

  5. Mario Zamma scrive:

    Complimenti anche da parte mia! Bellissima anche la qualità delle foto!!! Quella dell’ippopotamo è bellissima

    • fabrizio scrive:

      Ciao Mario, grazie. Sono contento che le fotografie ti siano piaciute. E sono solo una piccola parte: ne devo inserire molte altre. A breve vi saranno sul sito anche dei video sui miei fotoreportages. Se ti fa piacere, ti metterò al corrente delle novità. Un caro abbraccio. Fabrizio.

  6. Vincenzo scrive:

    Grande Fabrizio! La prima volta che vado in africa, già, le tue foto danno l’impressine di essere li in quei posti davvero un bel reportage.
    COMPLIMENTI!!!

  7. Michela scrive:

    Grande Fabri sei troppo ganzo

    • Fabris scrive:

      Grazie a te Michela, sono felice che le mie immagini abbiano riscosso la tua approvazione. Se potesse interessarti, a giugno terrò una mostra personale a Trastevere. Ti spedirò l’invito. Un caro saluto. Fabrizio.

  8. Michela scrive:

    Grande Fabrizio sono troppo ganze queste foto!

  9. kiara scrive:

    Devo fare una relazione sulla vita sociale delle comunità di persone che non condividono l’organizzazione sociale del mondo occidentale. Volevo farlo su qualcuna di queste tribù, quale mi consigliate??? E cosa dovrei mettere???

    • Fabris scrive:

      Ciao Kiara,
      penso che siano interessanti, come etnie per la tua relazione, sia Le Komà del Camerun, sia i Karo o i Mursi dell’Etiopia. Trovi immagini e testi, corrispondenti a tali tribù sul mio sito, da cui potresti prendere spunto per i tuoi approfondimenti.
      Buona navigazione ed in bocca al lupo per i tuoi studi!
      A presto,
      Fabrizio.

  10. Lety scrive:

    Calpestando la tristezza racchiusa tra le pieghe di un inevitabile passato voglio dirti che è stato molto bello e sorprendente per me scoprire la tua bravura e il tuo talento artistico, oltre all’umanità e sensibilità con cui riesci a trasmettere queste tue passioni….complimenti, con sincerità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>